Storia

L'uomo e le sue tende

Le tende sono sempre state utilizzate dagli umani come alloggi, abitazioni e zone notte. Le strutture temporanee dovevano essere facili da smontare per il trasporto ed essere semplici nella costruzione senza sacrificare la protezione. Forse la tenda si è sviluppata fuori dal paravento. È almeno una delle forme più antiche di sistemazione umana. Già per il Neolitico si potevano provare semplici tende estive e tende invernali più massicce. Entrambi i tipi inizialmente non erano molto grandi.

La costruzione del primo alloggio è stata un grande passo di sviluppo. Ha portato a cambiamenti decisivi nello stile di vita, ad approfondire le relazioni tra le persone ed è stato il primo passo verso la gestione organizzata della vita. Lo stile di vita nomade è stato scambiato nel corso dell'agricoltura e dell'atteggiamento del bestiame contro gli insediamenti nelle comunità festbauten e dei villaggi.

Tuttavia, la tenda appare più volte in numerose culture e storia umana. Nei romani le tende venivano utilizzate in gran parte come campo militare per le loro conquiste. Esploratori e pionieri ne avevano bisogno come alloggio temporaneo per la caccia o come deposito per i loro viaggi e spedizioni. La struttura non era sostanzialmente cambiata da millenni. La tenda è ancora costituita da un'impalcatura e un guscio. In precedenza, le copertine erano ancora realizzate con pelli di animali, successivamente in lino e lino. Oggi troviamo sempre più tende realizzate in materiale ultraleggero ad alta tecnologia. Ma il significato e lo scopo di una tenda sono rimasti gli stessi nel corso dei millenni, il bisogno fondamentale dell'uomo di protezione dalle forze delle forze della natura.

«La tenda - un luogo dove l'uomo può ritirarsi da animali selvatici e nemici. Dove il calore, il cibo e gli amici aspettano. »

Zeltwelt abbonarsi

Iscriviti alla nostra newsletter e in futuro riceverai notizie entusiasmanti, le ultime offerte dal nostro mercato, nonché suggerimenti e storie di tende dal mondo delle tende naturali nella tua casella di posta digitale.

Traduci »
Il tuo browser non è aggiornato!

Aggiorna il tuo browser per visualizzare correttamente questo sito Web. Aggiorna ora il mio browser

×